Curiosando qua  e là su facebook, avete visto un gruppo interessante e vi siete iscritti. Oppure qualcuno vi ha iscritto ad un gruppo che pare comunque interessante seguire.
Niente di male, certo. Ma poiché conviene sempre essere prudenti, vi consiglio di attivare la notifica che vedete nella figura.

Potete arrivarci tramite questo link: www.facebook.com/settings?tab=notifications&t

 

Perché è importante? Perché se guardate bene il testo sottolineato in rosso nella figura, vi si dice che il nome del gruppo potrebbe cambiare.

Se il gruppo è composto da gente fidata e anche l’amministratore lo è, probabilmente questa impostazione non vi servirà.

Ma se invece non fosse così… potrebbero essere guai.

Perché quel guappo così innocente, oppure così carino, quello che sostiene quella causa così umana… potrebbe cambiare nome e diventare tutt’altro.

Da amanti dei gatti e gli animali, potreste trovarvi improvvisamente a far parte di un gruppo che è a favore del loro uso nella sperimentazione.

Vi sembra impossibile? La nota Caterina policaro, blogger e moderatore del gruppo facebook antibufale  (ve lo consiglio, ecco il link http://www.facebook.com/groups/GruppoAntiBufale/)  aveva già denunciato in passato alcuni casi. Come quello dei sostenitori del made in italy che, in 384mila, si sono ritrovati, dopo un cambio nome, ad essere parte di un gruppo che sosteneva Berlusconi…

 

Buona navigazione! Se avete trovato utile o interessante questo articolo, mettete un mi piace, basta cliccare sul pulsante LIKE. Se poi passate da questa pagina… ancora meglio!