Seleziona una pagina

Ora sappiamo che su facebook ci sono due tipi di pagine e quali sono i rischi a scegliere quella sbagliata. Per chiarezza, in questo post mi riferirò alle pagine secondo la definizione di facebook:

Profilo personale: legato al nome reale di una persona. Su facebook ha AMICI.

Pagina: creata per promuovere una attività, un marchio, una azienda, o un hobby, una passione, una causa o interesse comune. Su facebook ha FAN.

Sfatiamo subito anche un mito: si può avere una pagina facebook senza dover aprire per forza un profilo personale. Posso cioè creare una pagina per la mia attività senza dover aprire un profilo legato a me stesso come persona. In questo caso creando una pagina o una inserzione facebook da la possibilità di creare un profilo business (business account).
Ci sono anche qui delle enormi differenze col profilo personale e quindi dei vantaggi o svantaggi nel fare questa scelta.
Ecco in questa figura un piccolo riassunto dei modi un cui si può accedere a facebook.

20111123-103337.jpg

Ma quali sono le opportunità e quali le differenze tra una pagina e un profilo personale?
Vediamole insieme!

Una pagina può avere altri utenti come fan, ha un accesso limitato ai loro profili personali.
Un utente amico di un altro utente ha invece ampio accesso ai suoi dati.

Le pagine non possono inviare richieste di amicizia. Un utente invece sì.

Le pagine possono avere un numero illimitato di fan. Un utente può avere al massimo 5000 amici.

Pagine e utente possono pubblicare e condividere col loro pubblico lo stesso tipo di notizie: aggiornamenti di stato, link, video, foto, note, domande, discussioni.

Le pagine hanno funzioni riservate e speciali, come gli insights, che permettono al loro amministratore di avere relazioni molto interessante sul pubblico della pagina, le interazioni con i post e la viralità di ciò che pubblica. I profili personali non possono verificare gli stessi dati. Avere 5000 amici non significa avere 5000 ascoltatori!

Le pagine possono avere, senza violare i termini contrattuali di facebook, più amministratori. I profili possono essere associati solo ad una persona fisica e condividere la password è una violazione dei termini contrattuali con facebook.

Le pagine non possono avere funzionalità aggiuntive, una pagina può essere personalizzata aggiungendo menu e applicazioni altamente personalizzate: date una occhiata alla mia pagina facebook www.facebook.com/marchiondellicom
Troverete sulla sinistra dei menu (tab in termini di facebook) che non potrebbero essere stati messi nella mia pagina personale. Per esempio quello che da accesso al mio canale youtube, con i video presentati li e visibili li. Non un semplice link, quindi.

Da un profilo personale si possono inviare messaggi agli amici ed averne risposta, come in un sistema di posta elettronica.
Da una pagina è solo possibile inviare inviti o suggerimenti ai fan, ma non è possibile avere risposta (intesa come messaggio di ritorno)

Una pagina è sempre visibile globalmente, mentre un profilo personale può essere impostato per avere una visibilità ridotta con le opportune selezioni nel menu privacy.

Infine, un profilo personale può approvare o rifiutare una richiesta di amicizia, mentre una pagina non ha scelta: chiunque clicchi “mi piace” ne diventa fan.
In entrambi i casi però è possibile bloccare le persone non gradite.

Spero abbiate trovato l’articolo di ispirazione.

Nei prossimi post vi parlerò di come convertire un profilo personale in pagina o di come crearne una da affiancare!

Pin It on Pinterest

Share This